LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

lunedì 11 ottobre 2010

CHISÖLA DE MӒNTUA - Chisola di Mantova ( dolci,f.gialla,strutto,lombardia)

Ecco un dolce che è una scoperta, ingredienti poveri,aspetto semplice ma in bocca  sapore e consistenza davvero particolare..e poi è senza uova per chi ha dei problemi con questo alimento !


CHISÖLA DE MӒNTUA
Per teglia piccola
·         gr. 100 farina gialla (fioretto)
·         gr. 400 farina bianca
·         gr. 200 di strutto
·         gr. 160 di zucchero
·         1 limone scorza grattuggiata
·         1 bustina di lievito per dolci
·         sale
·         latte q.b.

Accendere il forno a 180° non ventilato.
Sul piano di lavoro mettere la farina bianca, al centro la farina gialla,lo zucchero,il lievito ,la scorza del limone e un pizzico di sale; mescolare il tutto ,  solo la parte secca.
Ora aggiungere lo strutto e  mescolare ; ci vorrà un pochino perchè dovrete aspettare che lo strutto sotto le vostre mani si sciolga e amalgami tutto .
Per  ottenere  un composto uniforme e solido  sarà necessario aggiungere pochissimo latte, mi raccomando pochissimo.
Ungere la teglia con lo strutto e basta e riempire con il composto picchiettando con i polpastrelli e lasciando il segno su tutta la superficie lasciandolo alto 1 ½ cm non meno.
Infornare e cuocere per 40’ ; sfornare e stare molto attenti ad estrarla dalla teglia perchè la componente che serve a compattare finchè è calda non svolge la sua funzione quindi potrebbe rompersi. La parte superiore apparirà scura e se volete potrete servirla capovolta come ho fatto io nella foto.
Una volta fredda apparirà dura ma vedrete che al morso l’interno sarà morbido. 



questa ricetta partecipa al contest 

Nessun commento:

Posta un commento