LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

mercoledì 6 ottobre 2010

ZUPPA DI CEREALI,LEGUMI E PIEDINO DI MAIALE ( primo,cereali,legumi,maiale,lombardia)


ZUPPA DI LEGUMI E CEREALI CON PIEDINO DI MAIALE
Per 2-3 p

2 manciate di : 
Orzo
Farro decorticato
Lenticchie verdi decorticate
Lenticchie rosse decorticate
Fagioli
½ zampetto di maiale
Verza
Rosmarino
Salvia
Aglio
Cipolla dorata
Brodo
Olio,pepe
Crostini pane conditi

 Questa è una ricetta la cui origine non è chiara o meglio, so che era preparata dalle mie famiglie “nordiche” ma visto gli ingredienti suppongo si possa ritrovare in tutta Italia , ingrediente più ingrediente meno….
A seconda dei legumi e cereali che si acquistano , fare attenzione a:
-se acquistate l’orzo perlato sappiate che deve cuocere circa mezz’ora, quello decorticato  prima in ammollo 12 ore prima poi cotto 45 minuti ;
-le lenticchie essendo decorticate sono molto più buone se cotte direttamente senza ammollo ma per  2 ore ( ..e  in questa zuppa si va contro alla regola che andrebbero salate quasi all’ultimo, ! ) ;
-i fagioli in ammollo la sera prima e cuociono in 1 1/2 h ;
-il farro decorticato cuoce in 45’ anche senza ammollo.
Lessare in acqua salata lo zampetto di maiale, dalla bollitura almeno mezz’ora, poi con una forchetta controllare se necessita più tempo.
In una pentola mettere dell’olio sul fondo, lo spicchio d’aglio e la cipolla dorata finemente tritata; far soffriggere a fuoco basso . Aggiungere lo zampetto di maiale e far insaporire il condimento ( 15’ circa) quindi toglierlo e metterlo da parte.
Incorporare al soffritto i legumi e cereali, la salvia , il  rosmarino ( se vi danno fastidio poi rametti che si staccheranno avvolgerlo in una garza legata) e  la verza tagliata fine fine, fare “tostare” un pochino quindi coprire con del brodo già caldo . Cuocere e controllare comunque sempre il tempo.
Considerate che 15’ prima della fine cottura potete reinserire il piedino per poterlo mangiare caldo ed insaporito della zuppa; nessuno vi vieta di preparare la zuppa con ½ piedino di maiale a testa.
Nel frattempo preparare i crostini : tagliare il pane fresco a fettine di 1 cm di altezza e metterlo su una griglia ad abbrustolire, sfregarlo poco con dell’aglio e condirlo con olio e pepe; servire a parte.

3 commenti:

  1. e' da una vita che non assaggio il mitico, fantastico, eccezzionale piedino di maiale, ottima ricetta, ciao

    RispondiElimina
  2. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  3. Sono Cettina, la direttrice di un sito di cucina molto
    curato ed apprezzato: www.ricettelastminute.it

    Ho trovato il tuo blog su parecchi motori di ricerca e siti culinari
    e mi ha molto colpito. Grazie all'ottima organizzazione e alla
    grande qualità dei contenuti, sei stato selezionata per
    entrare a far parte della "Top 100 Cooking Blog".
    Con questo nuovo servizio potrai registrare il tuo blog
    ed inserire il tuo banner, avere più visibilità,
    essere votata dagli utenti e, se a fine mese
    raggiungerai le prime posizioni, potrai vedere il tuo blog
    recensito sul nostro sito.
    Spero sia di tuo gradimento.
    Grazie e buona giornata,
    Cettina

    RispondiElimina