LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

venerdì 10 giugno 2011

MOLOKHIA (piatto unico-Egitto )


Buongiorno a tutti !!
Continuo sempre  a leggervi tutti (  ma purtroppo il mio tempo è sempre più tiranno …..
Continuo anche a mangiare ovviamente , altrimenti che vita sarebbe , ed oggi riesco a postare una ricetta antica ma non italiana: proviene dall’Egitto e ho notato che anche lì le varianti e modificazioni sono tantissime, questa era cucinata da una nonna e ancora prima…..
L’ingrediente principale è appunto la Molokhia , un’erba simile agli spinaci ma con un sapore decisamente originale e mucillaginosa; la si può trovare fresca,secca o congelata.


MOLOKHIA
Per 5-6 persone

  • 1 pollo intero
  • Brodo di pollo
  • 500-600 gr di molokhia
  • 1 cipolla
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 foglia alloro
  • 1 cucch di foglie di coriandolo fresco
  • 1 cucchiaino di coriandolo secco macinato
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cucch concentrato di pomodoro
  • olio/burro – sale – pepe – peperoncino
  • 12 pugni di Riso bianco al vapore


Lessare il pollo intero per poi usare anche il brodo , una volto cotto spolparlo , togliere la pelle e ridurlo a tocchetti ; mettere la carne da parte.
Tagliare  la molokhia sottile sottile con una mezzaluna (questa è l’ immagine della cucina in Egitto della nonnina cuoca ) e versarla nel brodo, aggiungere il concentrato di pomodoro un pochino di  pepe macinato , la cipolla tritata grossolanamente, l’alloro , il coriandolo fresco ; far sobbollire per 15 min circa.
In un mortaio pestare l’aglio con il coriandolo secco macinato , una punta di sale grosso e i chiodi di garofano ricavandone una pasta .
Nel frattempo in un tegame sciogliere il burro ( si può usare anche l’olio) ed unire la pasta ottenuta nel mortaio, una volta fritta versarla nel brodo ; mescolare ed inserire i pezzetti di carne.
Cuocere il riso a vapore .
Servire zuppa e riso in piatti di portata separati.
Il peperoncino è ovviamente facoltativo.